framed

Inverno (Winter)

Inverno

Acrylic and Ink on Canvas 40x50cm

“27 gennaio 2015 – Finalmente ci siamo, il freddo si fa sentire, oramai manca poco ai giorni della merla e sento che è proprio il momento giusto per terminare la tetralogia delle quattro stagioni con la tela mancante…

È una sera praticamente gelida… purtroppo i caloriferi hanno deciso proprio oggi di non andare, ma fortunatamente sarà solamente una cosa passeggera… Non sono un grande fan dell’inverno così decido di fare un giro in rete alla ricerca di foto suggestive capaci di ispirarmi… Si fa però troppo tardi e decido di andare a dormire.

Il giorno successivo, dopo aver raccolto tutte le idee già metabolizzate, non vedo l’ora di mettermi al lavoro, ma dovrò attendere la pace della sera per iniziare.

Finisco di cenare, mi siedo sul comodo divano di casa ed inizio a disegnare lo scorcio di un paesaggio montano… un laghetto ghiacciato riflette il ponte e gli alberi innevati di un borgo che mantiene il proprio fascino attraverso la rigogliosa vegetazione ben presente. A differenza di primavera, estate ed autunno, questa volta non mi sento di disegnare alcun uccellino, mi sembrerebbe quasi di fargli un torno considerato il freddo che voglio rappresentare.

Decido di non usare né i bianchi, né i tenui riflessi blu, nella mia mente tipici dei paesaggi polari, ma uso delle gradazioni di grigio per enfatizzare l’idea di freddo. Nasce così ‘Inverno’ “.


ENG

“January 27, 2015 – Finally here we are, the cold increases, we are so close to the ‘days of the blackbird’ (three days of extreme cold at the end of January) and I feel it’s the right time to end the tetralogy of four seasons with the missing canvas…

It’s a pretty cold night … unfortunately radiators have decided today not to go, but thankfully is only a temporary problem… I’m not a big fan of winter so I decide to surf the internet in search of suggestive photos like inspirations… it is however too late and I decide to go to sleep.

The next day, after collecting all the ideas already metabolized, I can not wait to get to work, but I’ll wait for the peace of the evening to begin.

I finish dinner, I sit on the comfy couch and start to draw the glimpse of a mountain landscape … a frozen pond reflects the bridge and snow covered trees in a village that has maintained its charm through the lush vegetation. Unlike the spring, summer and autumn, this time I would not draw any bird, it would almost seem to make him a wrong to consider the cold that I want to represent.

I decide not to use either the white or the glint of blue, in my mind, typical of polar landscapes, but use of the shades of gray to emphasize the idea of cold. Thus was born ‘Winter’ ”

Annunci

Commenti (comments)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...