Echi d'Amore framed

Echi d’Amore (Echoes of Love)

Echi d'Amore

Acrylic and Ink on Canvas 40x50cm

“16/18 dicembre 2013 – Natale si avvicina ed io, come accade sempre in questo periodo, non vedo l’ora di andare a trovare i miei cari per trascorrere insieme le feste. Quest’anno però è diverso dal solito. Quest’anno non tornerò a casa solo per rivedere mia madre, le mie sorelle, mio cognato, il mio tenero nipotino, i miei più cari amici… quest’anno c’è anche una persona per me molto speciale… una persona che, nonostante sia passato meno di un mese dall’ultima volta, desidero tanto rivedere.

Mezzanotte si avvicina ed in me scatta qualcosa… inizia il conto alla rovescia dei giorni che mi separano dal volo che mi porterà a casa… è mezzanotte, ma sembra così presto…
Lascio il mio laptop acceso e mi sposto in camera sicuro di non essere in grado di prender sonno… e così è…
Di colpo ripenso al weekend trascorso in disco, alle grasse risate sorseggiando cocktail e fresca birra, alla colazione delle 5 del mattino ed ai grandi e caldi cornetti ripieni di confetture o, come piace a me, di nutella… non cioccolato, ma nutella… e poi… ripenso anche a quei piccoli e ricchi momenti di chiacchiera fraterna, ma soprattutto ripenso alle confidenze di un caro amico.

Quando non si è coinvolti in prima persona, certi problemi di cuore sembrano stupidaggini da prendere con estrema leggerezza e con superficiali sorrisi sulle labbra, ma è proprio quando si è i protagonisti che quei problemi diventano un assillante pensiero, capace anche di togliere il sonno. Ed è proprio quando sembrano diventare insormontabili, che la ricerca del consiglio degli amici più cari serve ad aprire nuove prospettive e speranze.

Così decido di raffigurare su una nuova tela questi pensieri e ridisegno quei papaveri rossi che già in passato avevano avuto un ruolo importante nel tema dell’amore (‘Asimmetria d’Amore’) … quel color rosso, che diventa sempre più presente come il caldo delle afose giornate dell’estate che avanza, quel colore che tanto ricorda il caldo sangue che ci scorre nelle vene e che ci fa sentire vivi, quel colore che da sempre rappresenta il sentimento dell”amore…
Al di sopra dei papaveri una coppia di uccellini innamorati torna a tubare dopo una riconciliazione. Apparentemente tutto è tranquillo ma in realtà, nonostante il grande amore, i problemi non si dissolvono mai così facilmente. Il primo dei due protagonisti della scena , probabilmente come spesso accade in uno sfogo, aveva chiesto aiuto proprio agli amici e nella sua testolina adesso riecheggiano le parole ed i consigli di uno di loro che intanto continua a chiacchierare con gli altri in disparte fra quei papaveri, quasi nascosto come ad origliare che tutto vada per il verso giusto. È così che nasce ‘Echi d’Amore’ “.

Annunci

Commenti (comments)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...