Asimmetria d'Amore (Love's Asymmetry) framed

Asimmetria d’Amore (Love’s Asymmetry)

Asimmetria d'Amore

Acrylic and Ink on Canvas 65x90cm

“22 maggio 2013 – È appena passata mezzanotte e dopo una lunga chiacchierata telefonica decido di mettermi a dormire. A dire il vero per me è un po’ prestino, quindi mi distendo e, non riuscendo a prendere sonno, inevitabilmente la mia mente inizia a vagare fra i pensieri più vari in attesa che la stanchezza sopraggiunga forte e che Morfeo decida di accogliermi fra le sue braccia. Ma come spesso accade inizio a pensare all’amore ed inizio a riflettere sul concetto stesso e su quanto sia assurdo credere in una contemporaneità opposta ed uguale di sentimenti fra individui. Quasi come se l’umanità fosse destinata a soffrire la differenza di forza dei sentimenti provati reciprocamente in una coppia. Quella sofferenza a volte impercettibile che rende l’uno più debole e fragile rispetto l’altro solo perché sa di amare di più e di essere ricambiato si, ma non allo stesso modo e con la stessa veemenza.

Decido di alzarmi e prendere una tela, la più grande al momento in mio possesso ed inizio a disegnare. Raffiguro un campo di papaveri e la vita che come sempre scorre sotto, invisibile e silenziosa. Ma fra tutti una coppia di uccellini tra gli steli consuma il proprio amore e lo suggella con lo scambio becco a becco di un naturale pasto (part.1)… intanto il disperato canto di un usignolo solo, che fa da sfondo a questa scena, si propaga per i campi (part.2) e vigile ed attento il tutto accade sotto il divino occhio che guarda inerme lo scorrere ordinato ma quasi irrazionale delle cose (part.3). Nasce ‘Asimmetria d’Amore’ “


ENG

“May 22, 2013 – It’s just after midnight and after a long conversation by telephone I decide to go to sleep. To tell the truth for me might be a little too early, so I relax and, inevitably my mind starts to wander among the various thoughts waiting that tiredness will overtake stronger and Morfeo decides to welcome me between his arms. But as often it happens I start to think about love and I start to think about the concept same of love and how absurd it’s to believe in a opposite and equal simultaneous feelings between individuals. Almost as if mankind was destined to suffer the difference in strength of the feelings experienced each other in a pair. That suffering sometimes imperceptible that makes one weaker and fragile than the other only because knows to love more and to be reciprocated, but not in the same way and with the same vehemence.

I decide to get up and take a canvas, the largest at the time in my possession and start drawing. I draw a field of poppies and life which, as always flows beneath, invisible and silent. But among all a couple of little birds between the stems consume the love and then seale it with the exchange, beak to beak, of a natural meal (part 1)… Meanwhile, the desperate song of a nightingale alone, that is the backdrop to this scene, propagates through the fields (item 2) and alert and attentive all happens under the divine eye looking powerless the flow ordered, but almost irrational, of all (detail 3). Thus it was born ‘Asymmetry of Love’ ”

Asimmetria d'Amore - Partic_01

(part.1) gli uccellini che amoreggiano

Asimmetria d'Amore - Partic_02

(part.2) il canto disperato dell’usignolo

Asimmetria d'Amore - Partic_03

(part.3) l’attento sguardo dall’alto

Annunci

One thought on “Asimmetria d’Amore (Love’s Asymmetry)

  1. Pingback: Echi d’Amore (Echoes of Love) | Vincenzo Pazzi

Commenti (comments)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...