Tramonto d'Oblio - 40x40

Tramonto d’Oblio (Decline of Oblivion)

Tramonto d'Oblio

Ink on Canvas 40x40cm

“5 Ottobre 2012 – È passato un solo giorno dalla creazione di ‘Dualismo Cosmico’ e, preso da grande stupore per quello che la mente è in grado di celare, sono ansioso di rimetterla alla prova prendendo in mano una nuova tela. Ne scelgo una quadrata della stessa dimensione della precedente ed anche questa volta, senza nemmeno pensarci un sol minuto, inizio a disegnare.
La mente vola ai ricordi e la mano inizia a muoversi ed a raffigurare una grande piana zeppa di edifici vista frontalmente ma da un punto posto in alto. Case, case ed ancora case ammassate e tra quelle case nascosta c’è anche la mia. Si proprio la mia casa in una vista della mia città natale, una vista di Gela, città siciliana tra le più antiche dell’intera penisola nella quale ho trascorso i miei primi 18 anni di vita. Ma dopo tanti anni a Milano i ricordi più antichi si affievoliscono sempre più cercando di dar spazio all’oblio… ma ecco che in un momento riaffiorano e l’oblio tramonta, e tutto solo perché io possa raffigurarli e renderli eterni su una tela. Nasce ‘Tramonto d’Oblio'”


ENG

“October 5, 2012 – It’s been a single day since the creation of ‘Cosmic Dualism’ and, seized with astonishment to what the mind is able to conceal, I am anxious to return to the test it by taking up a new canvas. I choose a square one of the same size as the previous one and this time, without even thinking about a single minute, I start to draw.

The mind flies to the memories and the hand starts to move and to portray a large plain full of buildings viewed from the front but from a point at the top. Houses, houses and even houses piled and among those houses hidden is also mine. My home in a view of my hometown, a view of Gela, Sicilian city among the oldest on the peninsula where I spent my first 18 years of life. But after so many years in Milan oldest memories fade more and more trying to give space to oblivion… but then in a moment resurface and oblivion sets, and this just because I can draw them and make them eternal on a canvas. Born the sunset of forgetfulness, born ‘Decline of Oblivion’ ”

Annunci

Commenti (comments)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...